Menu

Opportunità di ricerca

Si noti che i moduli di richiesta sono tutti scritti in inglese, e vanno compilati e presentati in tale lingua. Grazie.

La Alpha-1 Foundation offre opportunità di ricerca sia a cadenza ordinaria sia a cadenza straordinaria. Di seguito sono riportate altre informazioni su entrambi i tipi di opportunità.

Informazioni sulle sovvenzioni ordinarie

INFORMAZIONI SULLA LETTERA DI INTENTI (LOI)

Il primo passo del processo di richiesta di una sovvenzione alla Alpha-1 Foundation è la presentazione di LOI, Sommario biografico per la LOI e Lista delle parole chiave attinenti alla LOI. La presentazione di una LOI è obbligatoria per tutte le categorie di sussidio. Per poter presentare una domanda di sovvenzione è necessario aver presentato una LOI (Lettera di intenti). Per ogni domanda presentata in assenza di LOI il finanziamento sarà automaticamente negato e la domanda verrà restituita al ricercatore. Fare clic sui (research grant oppurtunities webpage) collegamenti seguenti per accedere a informazioni e istruzioni sulla presentazione di LOI e domande di sovvenzione.

INFORMAZIONI PER LA DOMANDA DI SOVVENZIONE:

Se la LOI viene approvata, la Alpha-1 Foudation scrive al richiedente invitandolo a presentare una richiesta di sovvenzione completa. Si noti che prima di poter presentare una richiesta di sovvenzione deve essere stata presentata, esaminata e approvata la relativa LOI. Fare clic sui per accedere a informazioni e istruzioni sulla presentazione delle domande di sovvenzione.

Informazioni sulle sovvenzioni straordinarie

INFORMAZIONI SULLA LETTERA DI INTENTI

In aggiunta al Programma competitivo ordinario di concessione di sovvenzioni, la Fondazione supporta sovvenzioni e contratti di ricerca straordinari al fine di promuovere ricerche che in ultima analisi conducano al miglioramento della salute delle persone affette da deficit di AA. Dette sovvenzioni di ricerca straordinarie possono prendere la forma di RFA partita dalla Fondazione, dal ricercatore, o sponsorizzata, o possono essere sponsorizzate da una fonte di finanziamento esterna e amministrate dalla Fondazione. L’assegnazione di tali sovvenzioni può avvenire con modalità competitive (es.: RFA) o non competitive. Il processo di richiesta e revisione scientifica richiede tipicamente la presentazione di una LOI, seguita, se ritenuta meritevole dalla Fondazione, dalla vera e propria domanda di sovvenzione di ricerca. Sia la LOI sia la domanda di ricerca sono sottoposte a revisione scientifica (peer review) accelerata da parte della Fondazione.

Le limitazioni di budget e la data di scadenza per la presentazione di LOI e domanda completa variano a seconda delle ragioni specifiche della RFA straordinaria o dei sussidi/contratti di ricerca d'altro tipo.

Il primo passo del processo di richiesta di una sovvenzione alla Alpha-1 Foundation è la presentazione di LOI, Sommario biografico per la LOI e Lista delle parole chiave attinenti alla LOI. Per poter presentare una domanda di sovvenzione è necessario aver presentato una LOI (Lettera di intenti). Per ogni domanda presentata in assenza di LOI il finanziamento sarà automaticamente negato e la domanda verrà restituita al ricercatore. Fare clic sui per accedere a informazioni e istruzioni sulla presentazione di LOI e domande di sovvenzione.

INFORMAZIONI PER LA DOMANDA DI SOVVENZIONE:

Se la LOI viene approvata, la Alpha-1 Foundation scrive al richiedente invitandolo a presentare una richiesta di sovvenzione completa. Si noti che prima di poter presentare una richiesta di sovvenzione deve essere stata presentata, esaminata e approvata la relativa LOI. Fare clic sui per accedere a informazioni e istruzioni sulla presentazione delle domande di sovvenzione.

Opportunità di ricerca ordinarie.

Finanziamenti ponte

Importo: L’importo richiesto in questa categoria di sovvenzioni deve essere compreso tra $5.000 e $25.000.

Durata: la durata massima del finanziamento è di 1 anno.

L’obiettivo della sovvenzione è sostenere i progetti di ricerca di eccellenza collegati al Deficit di alfa-1 antitripsina che siano stati proposti e approvati dai National Institutes of Health (NIH), ma non possono essere sostenuti dai fondi NIH disponibili. Queste sovvenzioni vanno quindi a complementare il meccanismo di finanziamento dei NIH per i progetti di potenziale interesse per le persone al cui servizio si pone la Alpha-1 Foundation. I fondi erogati dalla Alpha-1 Foundation attraverso questo programma sono intesi all’acquisizione di dati preliminari tali da rendere le domande di finanziamento legate all’AAT altamente competitive nel processo di esame delle domande messo in atto dai NIH. Le informazioni ricavate dagli studi di ricerca sostenuti dalla Alpha-1 Foundation sono intese a condurre alla presentazione di richieste di ulteriori e successivi fondi ad altre agenzie come i NIH.

Sovvenzioni per studi Pilota e di fattibilità

Importo: può essere richiesto un massimo di $40.000.

Durata: la durata massima del finanziamento è di 1 anno.

Lo scopo di queste sovvenzioni è di offrire finanziamenti per incoraggiare lo sviluppo e la verifica sul campo di nuove ipotesi e/o metodi nelle aree di ricerca rilevanti per il Deficit di AAT. Il lavoro proposto deve essere in grado di generare o verificare nuove ipotesi, riflettendo approcci innovativi a importanti questioni nella ricerca o nello sviluppo di nuovi metodi nel campo dell’AAT, e devono presentare dati preliminari tali da giustificare il sostegno della Fondazione. I risultati ottenuti grazie alle sovvenzioni Pilota e Fattibilità devono condurre alla presentazione di domande di finanziamento ad altre agenzie (ad esempio i NIH). Al termine del periodo coperto dal finanziamento, ci si attende che i presentatori delle domande richiedano ulteriori finanziamenti attraverso altri meccanismi ad agenzie esterne. Queste sovvenzioni non sono intese a sostegno di programmi iniziati in base ad altri meccanismi di finanziamento.

Contributi per Postdoctoral Research Fellowship

Importo: può essere richiesto un massimo di $35.000 all’anno.

Durata: la durata massima del finanziamento è di 2 anni.

L’obiettivo di questi sussidi è di sostenere i ricercatori che dopo il conseguimento del dottorato sono all’inizio della carriera e lavorano in laboratori di ricercatori già affermati o conducono ricerche seguite in qualità di mentore da ricercatori già affermati. Inoltre, questa categoria di sussidi è intesa a sostegno dei ricercatori che hanno conseguito il dottorato e intendono indirizzare la propria carriera nella ricerca dedicata all'AAT. Saranno accettate richieste da candidati titolari di M.D., Ph.D., o titoli equivalenti, interessati a condurre ricerche di base, cliniche, o relative a questioni etiche, legali e sociali legate al Deficit di AAT. I richiedenti devono assumere l’impegno verso la ricerca in tema di AAT dedicando il 50% del proprio tempo alla ricerca o alla pratica clinica relativa al Deficit di AAT.

Sussidi di ricerca

Importo: può essere richiesto un massimo di $65.000 all’anno.

Durata: la durata massima del finanziamento è di 2 anni.

L’obiettivo di questi sussidi è di mettere a disposizione dei fondi per incoraggiare lo sviluppo di nuove informazioni che contribuiscano alla comprensione delle basi biologiche dell’espressione dell’AAT e alla patogenesi e/o gestione del Deficit di AAT. Saranno inoltre presi in considerazione i progetti che offrano la possibilità di sviluppare approcci suscettibili di contribuire a nuove terapie per il Deficit di AAT. Tutti i lavori proposti devono essere in grado di generare o verificare nuove ipotesi, e riportare dati preliminari sufficienti a giustificare il sostegno della Alpha-1 Foundation.

Richieste di proposte: questioni Etiche, legali e sociali (ELSI) legate al Deficit di AAT

Importo: Le RFA per progetti ELSI possono essere proposte nelle categorie di sovvenzioni seguenti: Pilota e Fattibilità, Postdoctoral Research Fellowship o Ricerca. Fare riferimento agli importi finanziabili per le rispettive categorie.

Durata: Fino a due anni, a seconda della categoria di sussidio per cui viene presentata la RFA. Fare riferimento alle durate sopra indicate per le rispettive categorie.

L’obiettivo di questi sussidi è di mettere a disposizione dei fondi per incoraggiare lo sviluppo di nuove informazioni che contribuiscano alla comprensione delle questioni bioetiche, legali e sociali associate al Deficit di AAT. Le proposte possono provenire da un ampio spettro di discipline, fra cui quelle umanistiche, le scienze sociali e naturali, e le professioni sanitarie. In particolare, questo meccanismo di finanziamento è inteso a sostegno di approcci innovativi legati a consenso informato, conflitti di interesse, allocazione di organi, esami genetici e/o discriminazione su basi genetiche; le proposte possono tuttavia essere dedicate a tutti i campi seguenti, o ad altri ad essi collegati.

  • Indagini sugli atteggiamenti a proposito di esami e screening genetici; cambiamenti nel comportamento dei medici e degli standard di cura relativi agli esami; confidenzialità degli esami; consulenza genetica; consapevolezza del pubblico ed educazione in materia di Alfa-1.
  • Miglioramento della qualità della vita dei pazienti con deficit di alfa-1 antitripsina e delle loro famiglie; malattia cronica, malattia terminale, programmazione sanitaria anticipata (advance CARE planning) e questioni di fine vita; questioni legate all’impiego; questioni di programmazione familiare; studio dell’impatto sociale o economico di una diagnosi di deficit di AAT.
  • Definizione di un modello di consenso informato associato a esami per il Deficit di AAT, trattamenti medici, partecipazione a sperimentazioni o trapianti, altre questioni relative alla partecipazione a studi clinici o indagini di ricerca.
  • Questioni relative a discriminazione su basi genetiche, compresi accesso alla sovvenzione assicurativa, servizi sociali, assistenza medica , impiego e/o servizio militare; protezione della riservatezza dei pazienti e delle loro famiglie; legislazione relativa a difetti genetici e agli individui con deficit di alfa-1 antitripsina.
  • Equa distribuzione delle terapie mediche disponibili; disponibilità e allocazione di organi da trapiantare in relazione al deficit di AAT.
  • Diritti di proprietà intellettuale; proprietà di tessuti, organi e DNA associati a indagini di ricerca e trial clinici; brevetti relativi alla ricerca genetica.

Tutti i lavori proposti devono essere in grado di generare o verificare nuove ipotesi, o di generare nuove informazioni su temi concettuali rilevanti per le finalità di ricerca della Fondazione. I richiedenti possono presentare questo tipo di RFA nelle categorie di sovvenzione Pilota e Fattibilità, Postdoctoral Fellowship o Ricerca. I progetti che richiedono il finanziamento attraverso sovvenzione di Ricerca devono presentare dati preliminari sufficienti a giustificare il sostegno della Fondazione.

Sovvenzioni per Convegni scientifici

Importo: viene generalmente erogato un finanziamento di $5.000. I fondi devono essere obbligatoriamente utilizzati in un determinato periodo di tempo.

Durata: varia a seconda delle richieste.

L’obiettivo di queste sovvenzioni è di offrire sostegno a convegni scientifici, workshop o conferenze di interesse per il Deficit di AAT e le finalità dichiarate dalla Alpha-1 Foundation.

Sussidi di viaggio

Vi sono 2 tipi di sussidi di viaggio:

Importo: L’importo del sussidio erogato è in genere di $1.000. I fondi devono essere obbligatoriamente utilizzati in un determinato periodo di tempo.

Durata: varia a seconda delle richieste.

La Alpha-1 Foundation eroga fondi per sostenere viaggi finalizzati alla partecipazione a Convegni o conferenze scientifiche nazionali o internazionali finalizzati alla presentazione di estratti di ricerca o poster legati all’AAT. I candidati devono essere detentori di M.D., Ph.D. o titolo equivalente, e avere almeno un anno di esperienza di ricerca in materia di Deficit di AAT. I sussidi sono primariamente intesi a supporto degli spostamenti dei riceventi. Se il sussidio sarà utilizzato per un addestramento specialistico, deve essere presentata una lettera di appoggio per la persona in questione, che indichi con chiarezza il ruolo del visitatore, il tempo da questi impegnato e gli obiettivi dell’addestramento proposto, nonché gli impegni assunti dall’istituzione ospitante.

La Alpha-1 Foundation eroga fondi a supporto dell’addestramento di personale esterno presso avviati laboratori Alfa-1 da parte di un ricercatore Alfa-1 affermato. L’addestramento può riguardare procedure diagnostiche e terapeutiche, tecniche legate alla ricerca e addestramento su apparecchiature o software specializzato utilizzabile per la ricerca in materia di AAT.